Disturbi del sonno

Nello stile di vita sano, molte persone inseriscono l’esercizio fisico, una corretta alimentazione e la riduzione dello stress, dimenticando i benefici di una buona notte di sonno. Il sonno permette il rinnovamento e il riequilibrio del corpo e della mente. Ognuno di questi contribuisce al raggiungimento del nostro benessere psicofisico.

LE CIFRE

Circa il 60% degli uomini e il 40% delle donne oltre i 60 anni e il 10% degli uomini e il 5% delle donne intorno ai 30 anni russano. La prevalenza dell’OSAS invece è attorno al 4% per gli uomini e al 2% per le donne in un’età compresa tra i 30-60 anni. Molti di questi neppure lo sanno, per cui queste percentuali sono sottostimate.

I GRAVI RISCHI PER LA SALUTE

Il russamento è solo uno dei sintomi che può accompagnare l’OSAS che provoca differenti problemi, tra cui: Sensazione di soffocamento durante la notte, frequenti risvegli nel sonno, sonno non ristoratore, stanchezza diurna, mal di testa, difficoltà di concentrazione, sonnolenza diurna.

Questa patologia può condurre a conseguenze più gravi per la salute, quali: aritmie, ipertensione, infarto miocardico, insufficienza cardiaca, ipertensione polmonare, diabete, sindrome metabolica, insufficienza cardiaca, depressione, incontinenza.